Dopo aver combattuto come un leone contro la leucemia per quasi un anno il nostro socio e consigliere Matteo Fasano si è arreso ed ha posato lo zaino a terra. A nulla è servito il trapianto di midollo.
Il gruppo piange il segretario e factotum. Umile, competente e sempre disponibile per qualsiasi lavoro o attività.
Ci mancherai Matteo R. I. P. Una preghiera.