In attuazione delle disposizioni normative vigenti (Decreti Legge, Decreti Presidente Consiglio dei Ministri, Decreti Presidente Giunta Regionale) ed in attuazione delle linee guide per la ripresa delle attività, di recente emanati, per quanto riferibile alla nostra attività si definisce quanto segue:

L’accesso alla sede A.N.A è permesso solo per svolgere attività aggregative e sociali (iscrizioni, riunioni operative, scadenze, ecc.). L’accesso non è ammesso per iniziative che non siano di valenza associativa e/o  aggregativa.  Altre eventuali  attività verranno differite o svolte ambienti esterni.

Si ricorda anche che in sede è vietato fumare.

Norme di accesso e prevenzione per il contagio da Covid 19.

1. E’ vietato accedere alla sede alla persone che non siano in condizioni di perfetta salute (febbre > 37,5° C, sintomi influenzali, tosse, ecc.).

2. - E’ obbligo accedere alla sede con indossata una mascherina di tipo “sociale” che copra naso e bocca e di tenerla per tutto il tempo di permanenza in sede.

     I soci che ne sono sprovvisti ne possono acquistare una di tipo “chirurgico” che resterà in loro disponibilità.

3. - L’accesso alla sede è ammesso previa:

    - Compilazione di una dichiarazione di non avere sintomi, non essere in quarantena, di non aver frequentato persone e luoghi a rischio, dichiarazione da sottoscrivere su registro (che sarà conservato per almeno 15 giorni in sede per eventuali verifiche o indagini su focolai).

   - Sanificazione delle mani con gel idroalcolico con dispenser situato all’ingresso o previo utilizzo di guanti monouso da indossare al momento.

4. - In sede devono essere adottate le  misure igieniche stabilite per il Covid19  (no contatti fisici, non toccarsi il viso, coprirsi in caso di starnuti o colpi di tosse, non scambiarsi oggetti, sanificare le mani, ecc.).

5. - Tenere sempre una distanza di sicurezza di almeno 1 metro fra due individui.

6. - Nel caso di presenze superiore alle 5-6 persone riferita alla zona di  ordinaria maggior presenza, si prevedere l’ingresso dalla porta nella zona bancone bar e l’uscita della porta in zona museo.

7. – E’consentita la presenza di non più di due persone contemporaneamente al bancone del bar, escludendo la persona di servizio, sempre con il rispetto del punto 5.

8. -  Il gioco delle carte è ammesso previa disinfezione delle medesime, disinfezione delle mani e non è ammesso il cambio dei componenti il tavolo di gioco per tutta la serata. ELIMINATO A SEGUITO DELIBERA COMUNALE E SOSTITUITO DA Il gioco delle carte NON è ammesso

9. - L’accesso all’ufficio per informazioni, pratiche, prenotazioni ecc. è ammesso a massimo un socio per alla volta.

10. - Nel caso in cui necessiti maneggiare oggetti, documenti, denaro, ecc., introdotti dall’esterno procedere a disinfettare e sanificare le mani. 

Prima della chiusura della sede si provvederà a sanificare con soluzione idroalcolica e carta monouso gli oggetti e gli arredi più usualmente oggetto di contatto o di esposizione al respiro (maniglie delle porte e di armadi o cassetti, interruttori elettrici, organi di comando, rubinetti, piani di appoggio, utensili, suppellettili, tavoli, tastiere del computer, ecc.).

I soci con funzioni direttive, di gestione sede e di segreteria sono incaricati da vigilare sull’attuazione di quanto sopra che, lo ricordiamo, è finalizzato alla salute di tutti.

 

Chieri, 15 giugno 2020

Il Capo Gruppo

(Vittorio Rusco)